Salta al contenuto principale
Ente italiano di unificazione delle materie plastiche - Federato all'UNI
Piazza Leonardo Da Vinci n. 32 - 20133  Milano, Telefono:   02 23996540 - 02 23996541

Sistemi di tubazioni in materia plastica per il trasporto interrato non in pressione di acque superficiali - Policloruro di vinile non plastificato (PVC-U), polipropilene (PP) e polietilene (PE) - Parte 2: Specifiche per i pozzetti stradali

Area soci

Norme

Cliccando sul codice della norma si potrà accedere alla scheda dettagliata presente sul sito dell'UNI
Materie plastiche - Determinazione della massa apparente dei materiali da stampaggio che non possono fluire liberamente attraverso un imbuto appropriato
Sistemi di tubazioni di materia plastica - Raccordi meccanici per sistemi di tubazioni in pressione - Specifiche
Materie plastiche - Provini
Sistemi di tubazioni di materia plastica per scarichi (a bassa e alta temperatura) all'interno dei fabbricati - Policloruro di vinile clorurato (PVC-C) - Parte 2: Guida per la valutazione della conformità
Materie plastiche - Determinazione della resistenza all'urto-trazione
UNI EN 17670-2:2024

La norma specifica le definizioni e i requisiti per i pozzetti stradali in policloruro di vinile non plastificato (PVC-U), polipropilene (PP), polipropilene con cariche minerali (PP-MD) o polietilene (PE) per scarichi interrati non in pressione e fognature per acque superficiali aventi profondità massima di 4m dal livello del suolo al punto più basso della superficie interna del pozzetto stradale. I pozzetti stradali conformi a questo documento sono destinati all'utilizzo in aree di traffico pedonale o veicolare all'esterno della struttura dell'edificio. I pozzetti stradali conformi alla presente norma sono costituiti da un insieme prescritto di componenti fabbricati in policloruro di vinile non plastificato (PVC-U), polipropilene (PP), polipropilene con cariche minerali (PP-MD) o polietilene (PE) e assemblati insieme. I pozzetti stradali conformi alla presente norma possono essere dotati di dispositivi opzionali (ad esempio, secchio rimovibile per sabbia o limo, separatore di foglie, ecc.), tuttavia le prestazioni di questi dispositivi opzionali non rientrano nell'ambito di applicazione del presente documento. I componenti dei pozzetti stradali possono essere fabbricati con vari metodi, ad es. estrusione, stampaggio ad iniezione, stampaggio rotazionale, stampaggio a bassa pressione, soffiaggio, termoformatura o fabbricati con più parti. La norma tratta: - pozzetti stradali con o senza separatore di sabbia/limo; - pozzetti stradali con o senza tenuta idraulica che impedisca il rilascio di odori; - pozzetti stradali in cui il carico del traffico sarà o meno sostenuto dall' intero pozzetto (risp. “a carico diretto” o “a carico indiretto”).

Vuoi associarti a Uniplast?

Contattaci per avere maggiori informazioni e ricevere il modulo di iscrizione.